Come rendere tecnologico il tuo ufficio


In tempi moderni, dove lo smart working la fa da padrone a causa della situazione Corona Virus ancora in atto in Italia, la concezione di ufficio e di luogo di lavoro è sfumata un pochino.

Un dipendente può compiere il proprio lavoro comodamente seduto da casa, almeno finché non sarà accantonata del tutto questa pandemia. Per chi, invece, ha la possibilità di recarsi in ufficio tutte le mattine, potrebbe risultargli interessante e, in certi casi, appropriato rendere la propria casa da lavoro tecnologica e avanzata sotto tanti punti di vista.

Cosa fare per disporre un ufficio tecnologico

In un mondo sempre più tendente alla modernizzazione e all'esposizione più estrema e ricorrente verso la tecnologia, un buon ufficio deve consentire al lavoratore di disporre dei mezzi tecnologici più avanzati per poter svolgere al meglio la propria professione.

I vecchi computer ingombranti del passato, così come gli armadietti e i mobili di vecchio stampo, dovrebbero lasciare spazio a mezzi e complementi di arredo decisamente più smart, sotto tanti punti di vista.

L'accesso veloce a Internet è aspetto imprescindibile per chi ha bisogno di una buona connessione mentre lavora. Sul web, spesso, si conservano i documenti e materiali preziosi da lavoro per non doverseli segnare su di un foglio e caricarli nel più breve tempo possibile è indispensabile.

Così se ne guadagna in memorizzazione, economia di spazio e praticità. Digitalizzare i documenti si lega anche ad un'ottica di ecosostenibilità e riciclo della carta, visto che se ne spreca molto meno in questo modo. Avere un ufficio in cui ci sia un contenitore della raccolta differenziata è un'altra bella intuizione in questo senso.

Capita, delle volte, di dover eseguire delle conference call o delle videochiamate a scopo professionale con altri colleghi, interlocutori o superiori e diventa così fondamentale l'ausilio di una strumentazione dalla qualità superiore. Abbandonare il microfono vecchio stampo per sostituirlo con videocamere e microfoni di ben altra e alta qualità sarebbe cosa buona e giusta.

Il luogo di lavoro smart può essere riprodotto attraverso la creazione di spazi differenziati, in maniera tale che si favorisca la condivisione e la collaborazione. Fare in modo che ci siano aree con desk comune e attrezzature tecnologiche dello stesso livello. Che ci siano anche aree social, spazi dove poter esprimere al meglio il proprio lavoro, persino dove rilassarsi e scambiarsi quattro chiacchiere. Anche questo può aiutare. La contaminazione, in un luogo di lavoro tecnologico, è fondamentale.

L'evoluzione richiede proprio questo, così come richiede, in contemporanea, un innalzamento delle esigenze di comfort ambientale attraverso la predisposizione di luci e sensori più efficaci, che mettano maggiormente in risalto l'esperienza d'uso dell'ufficio. Favorire un ricambio d'aria e di temperature attraverso l'ausilio di moderne tecnologie non è una concezione sbagliata a priori, anzi. Anche questo aiuta ad innalzare il livello di concentrazione e ad abbassare quello di stress.

Soprattutto di questi tempi e con l'avvento di Internet dal principio, si è resa sempre più indispensabile l'esigenza di dotarsi di strumenti utili per una collaborazione a distanza. La risorsa umana deve dotarsi di una piattaforma cloud in grado di garantire un archivio dei documenti sicuro ed efficace.

La rete Wifi contribuisce alla prospettiva di community professionali e programmi interattivi dove apprendere e fare corsi di aggiornamento, web conference. Non basta avere uno smartphone per considerarsi tecnologici in ufficio, ma bisogna fare in modo che lo stesso ufficio metta il dipendente nelle condizioni di usufruire di maggiore accessibilità e sicurezza dei sistemi tecnologici.

Tutto ciò si pone come obiettivo la smaterializzazione della postazione fissa di lavoro per evolversi in una concezione lavorativa sempre più sfumata e fluttuante. I sistemi di riduzione del disturbo acustico consentono di, in primis, proteggere la propria privacy dalle intrusioni altrui.

In secundis, le stanze insonorizzate ripensano gli spazi e favoriscono un'economia dei costi in fase di progettazione e flessibilità lavorativa. Ripensare lo spazio di lavoro si lega ad un aumento della produttività. O, quantomeno, l'auspicio è questo. Tutto ciò sblocca in maniera esponenziale il potenziale di un lavoratore e ne aumenta la libertà di prestazione professionale. Un buon ambiente di lavoro può aiutare molto sotto questo punto di vista.



Cerca 


Categorie Articoli

Ultimi articoli

Come-difendersi-dagli-allegati-pericolosi-nelle-email   APRI 

KEEPASS-un-posto-sicuro-per-le-nostre-PASSWORD   APRI 

Video-marketing-il-futuro-del-digital   APRI 

I-3-trend-estivi-del-2020-scopri-i-tagli-che-ti-stanno-meglio   APRI 

Model-Train-Remote-Control   APRI 

Telecomando-per-Trenini   APRI 

La-luna-ed-il-suo-influsso-in-agricoltura   APRI 

Come-rendere-tecnologico-il-tuo-ufficio   APRI 

Come-ristrutturare-casa-dal-punto-di-vista-ecologico   APRI 

Come-fare-i-biglietti-easyjet-online   APRI 

4-imperdibili-castelli-della-Baviera   APRI 

Dove-acquistare-abbigliamento-risparmiando   APRI 

I-benefici-della-rinoplastica-per-chi-ha-il-setto-nasale-deviato   APRI 

5-suggerimenti-per-viaggiare-in-sicurezza   APRI 

Cinque-applicazioni-per-le-proprie-vacanze   APRI 

Mete-estive-italiane-7-localita-di-mare-per-famiglie   APRI 

Come-vedere-le-partite-sullo-smartphone   APRI 

vacanze-estive-2020-mascherina-e-assicurazione   APRI 

Alluvione-a-Siongiroi   APRI 

Appello-di-Padre-Cristopher   APRI 

Siongiroi-News   APRI 

Arduino-Ebook-e-docs   APRI 

Sito-responsive   APRI 

SaveCMS   APRI 

Professioni   APRI 

Vantaggi-di-avere-un-fabbro-nelle-vicinanze   APRI 

Coronavirus-crolla-il-turismo-crescita-nel-2023   APRI 

Scienza   APRI 

Guide   APRI 

Strumenti-Meteo   APRI